Progetto Casa Miras

Il progetto “Casa Miras” nasce dall’obiettivo di recuperare dignità e qualità nel mondo delle costruzioni, valorizzando quegli operatori, Aziende, Imprese e Professionisti che operano all’interno di processi e prodotti qualitativamente elevati ormai da anni, ma solo ultimamente con concrete opportunità di importanti riscontri commerciali

CasaMiras vuole essere un catalogo di Esperienze collaudate e sperimentate per le Nuove Costruzioni Mediterranee Tradizionali e per il Recupero dell’Esistente. La selezione di nuove soluzioni tecniche di Recupero e Riqualificazione dell’esistente altamente efficienti ma nel rispetto delle nostre tecniche costruttive tradizionali.

Confronto, sinergia e collaborazione professionale tra un gruppo di Aziende e Professionisti che credono ancora nel patrimonio storico costruttivo mediterraneo e capaci di migliorarlo e valorizzarlo.

Esperienze di soluzioni e dettagli esecutivi ripetibili sul territorio, completo di una ricca offerta di soluzioni tecniche diversificate a seconda del clima, del luogo e del materiale edilizio di partenza.

Non siamo CASA3LITRI, non siamo CASACLIMA, non siamo MINIENERGY, siamo CASAMIRAS: Prototipo Mediterraneo Contestualizzato ed Attualizzato di Soluzioni per il Recupero e la Valorizzazione dell’Edilizia Mediterranea.

Le esperienze nate nel nord europa propongono principalmente costruzioni prefabbricate o se preferiamo precostruite in legno, come è tradizione e cultura costruttiva del nord europa e dei paesi anglosassoni, con strutture portanti prevalentemente discontinue e sistemi costruttivi in legno. (cfr “Archetipi gotici nell’Architettura anglosassone dell’High tech “)

Tocca a noi il compito di proporre e sperimentare lo stesso nel campo delle costruzioni mediterranee, basate principalmente sulla struttura portante muraria continua (la muratura portante: architettura della parete) ma in parte anche discontinua (il setto portante che degenera nel pilastro: architettura del setto) cfr. G.Moneta “Logica e complessità dell’Architettura”

Guardiamo ovviamente al legno come materiale costruttivo, indispensabile in alcuni interventi di Recupero dell’esistente (tetti e coperture lignee del centro italia), ma proposto anche nelle nuove costruzioni solo lì ove tecnicamente porta benefici e valore aggiunto alla costruzione tradizionale, Innovazione è miglioramento dell’esistente. Inoltre il legno continua ad essere il materiale costruttivo ecologico per eccellenza di facile e prolifica riproduzione quindi sempre da prendere in considerazione per il suo utilizzo nell’edilizia contemporanea.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail